Come scegliere un letto contenitore

venerdì, 17 ottobre 2014 / In Camera da letto, Oggioni

Un letto-contenitore è sicuramente la soluzione ideale per chi ha poco spazio in camera da letto. Si trovano modelli di tutti i tipi: ma quali sono i criteri per scegliere quello giusto? Proviamo a darvi qualche consiglio.

splash-materasso1

LA CAPIENZA

La prima cosa da valutare è la capienza interna del contenitore. Di solito il vano più capiente è il più gettonato, ma dipende tutto dalle proprie esigenze.

IL MECCANISMO DI APERTURA

Il meccanismo di apertura del vano contenitore se è ben progettato, non crea problemi al rivestimento. Un po’ di spazio tra la rete e il giroletto evita lo sfregamento continuo del rivestimento, quando sollevate la rete.

Oggioni ha brevettato un’apertura che consente di sollevare la rete e il materasso in modo che siano paralleli al vano contenitore: grazie a questo meccanismo, che si chiama Levitec®, non ci si deve più piegare per rifare il letto ed è più facile accedere al vano contenitore da ogni lato. L’aspetto più importante da valutare in fase di apertura è anche la “leggerezza” ossia quanto sia facile sollevare rete e materasso. Uno sforzo massimo pari al sollevamento di 10 kg di peso è l’ideale: sono ancora le donne a utilizzare maggiormente il vano di un letto contenitore, quindi la fatica deve essere misurata.

IL RIVESTIMENTO

Altro aspetto da non sottovalutare è la sfoderabilità del rivestimento: poterlo togliere e lavare rappresenta senza dubbio un vantaggio.

LA PULIZIA

Così come succede per gli armadi anche il vano contenitore di un letto non ha chiusura ermetica per cui è importante poter pulire, quando serve, con facilità.

Alcune caratteristiche utili in questo senso, sono:

  • la “guaina copri-rete anti-polvere” in un tessuto elastico che crea un’ulteriore barriera;
  • il vano contenitore è asportabile: questo consente di pulire anche sotto un letto con i piedi molto bassi;
  • piccole prese d’aria agli angoli, per lasciare traspirare il vano ed evitare che si crei umidità.splash-materasso3

Per quanto riguarda il vano interno, invece, è importante che l’angolo di apertura sia abbastanza ampio da consentire un comodo accesso al vano per la pulizia o per riempirlo e svuotarlo.

 

TIPO DI MATERASSO E LIMITE DI PESO

E’ vero, esistono limiti sul tipo di materasso da utilizzare se si possiede un letto con vano contenitore. Il materasso deve avere un peso calibrato sulla potenza delle molle a gas. Solo così si può garantire il minimo sforzo durante l’apertura e il sollevamento della rete e del materasso.

Un materasso troppo alto potrebbe bloccare l’apertura incastrandosi con la testiera, mentre uno più piccolo rispetto alla rete, potrebbe muoversi a ogni apertura o chiusura del vano.

Affidarsi ad aziende leader nel settore non solo vi garantisce un meccanismo durevole nel tempo, ma anche un riposo migliore. Oggioni, ad esempio, fornisce materassi alti 20cm e progetta le testiere con attenzione, proprio per evitare ogni difficoltà in fase di apertura. Se ci aggiungiamo ben 15 anni di garanzia sul meccanismo di apertura se utilizzato con materassi di loro produzione, allora la scelta è fatta!

Se avete necessità di cambiare il letto ma non il materasso, potete rivolgervi ai nostri consulenti che sapranno consigliarvi al meglio sul modello più giusto.

Scopri di più 
TOP

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi

?>